>ANSA-IL-PUNTO/COVID: ritorno a scuola con polemiche

Registrati altri 8 decessi. Castelmezzano rischia la zona rossa

(ANSA) - POTENZA, 07 APR - In Basilicata (zona arancione dallo scorso 16 marzo) il ritorno in classe dopo circa 40 giorni è stato segnato dai sorrisi e dalle preoccupazioni degli studenti e delle loro famiglie e da alcune polemiche, mentre i numeri lucani dell'emergenza coronavirus continuano a essere stabili: la fine della terza ondata pare ancora lontana, come dimostrato dagli ulteriori otto decessi registrati dalla task force regionale.
    A Potenza un gruppo di alunni delle scuole superiori (in dad al 50 per cento, mentre tutti gli altri sono tornati in presenza) ha reso noto di non aver partecipato alle lezioni in aula e di aver scritto ai presidi, al sindaco, Mario Guarente, e ai dirigenti dell'Azienda sanitaria di Potenza, per chiedere uno screening di massa.
    Per quanto riguarda le vaccinazioni alle persone fragili, va sottolineato che hanno superato quota diecimila le prenotazioni fatte dai lucani sulla piattaforma delle Poste, attiva per la Basilicata dalle ore 14 di ieri. "La scelta di utilizzare la piattaforma di Poste - ha detto il presidente della Regione, Vito Bardi - ci rende fieri perché si sta rivelando quella più idonea a soddisfare le esigenze dei cittadini lucani. Sulla base dei dati rilevati attraverso la piattaforma, ad oggi - ha poi evidenziato il governatore lucano - il 50,4 per cento delle dosi è stato somministrato agli over 60; il 16,5 per cento agli operatori sanitari; il 15,2 per cento al personale scolastico; il 4,3 per cento alle forze dell'ordine; il 3,7 per cento agli operatori non sanitari; il 5,9 per cento alle altre categorie".
    Il sindaco di Castelmezzano (Potenza), Nicola Valluzzi, con un post su facebook, ha invece raccontato la "beffa" di aver scoperto, proprio nel momento in cui la campagna vaccinale sembra aver preso il passo giusto, diversi casi positivi. Ora il comune delle Dolomiti lucane rischia di entrare in zona rossa, un colore che accompagnerà fino all'11 aprile Picerno, Palazzo San Gervasio, Teana (Potenza) e Pomarico (Matera). (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      ANSAcom

      La salute naturale del bambino di Vitalia Murgia (ANSA)

      Tosse e febbre nei bimbi, genitori in ansia per l'autunno

      In 'La salute naturale' pediatra risponde a dubbi più frequenti



      Modifica consenso Cookie