>ANSA-IL-PUNTO/COVID: Basilicata, domani si tornerà a scuola

In zona rossa 4 comuni. Prenotazioni per vaccini ai più fragili

(ANSA) - POTENZA, 06 APR - A distanza di quasi 40 giorni, domani la maggior parte degli studenti lucani tornerà in classe.
    La decisione, in linea con il decreto legge del Governo sull'emergenza coronavirus, è stata confermata dal presidente della Regione, Vito Bardi. E così da domani, in Basilicata - zona arancione dallo scorso 16 marzo - si tornerà in presenza fino alla terza media, mentre per le superiori è prevista la didattica a distanza al 50 per cento. Discorso diverso per quattro comuni lucani in zona rossa da domani e fino all'11 aprile per disposizione dello stesso governatore: Picerno, Palazzo San Gervasio, Teana (Potenza) e Pomarico (Matera), dove si tornerà tra i banchi solo fino alla prima media.
    La riapertura delle scuole "è un segnale di ripartenza", ha commentato Bardi, sottolineando che "la decisione, fortemente voluta dal Governo Draghi, va accolta con le dovute precauzioni e per questo ho disposto il potenziamento del trasporto pubblico locale". E in diversi comuni nelle ultime ore sono stati effettuati screening per un ritorno tra i banchi in sicurezza.
    Riferendosi al capitolo vaccinazioni, il presidente della Regione ha poi sottolineato che in Basilicata "a breve termineranno le vaccinazioni di tutto il personale scolastico: per questa categoria prioritaria abbiamo già tra le migliori percentuali di vaccinazione d'Italia, nonostante la penuria di vaccini. Abbiamo puntato tutto su over 80, fragili (oggi è partita la prenotazione sulla piattaforma Poste con oltre cinquemila appuntamenti fissati in circa quattro ore), scuole e forze dell'ordine per poter riaprire quanto prima la nostra regione. In caso di focolai, che ovviamente speriamo di non avere - ha concluso Bardi - sapremo adottare tutte le misure più tempestive". Il sindaco di Ferrandina (Matera), Gennaro Martoccia, ha inoltre chiesto di mantenere attivi gli hub comunali anche nella fase di vaccinazione che coinvolgerà i più fragili e la fascia di popolazione tra i 70 e i 79 anni. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      ANSAcom

      La salute naturale del bambino di Vitalia Murgia (ANSA)

      Tosse e febbre nei bimbi, genitori in ansia per l'autunno

      In 'La salute naturale' pediatra risponde a dubbi più frequenti



      Modifica consenso Cookie