>ANSA-IL-PUNTO/COVID: nella Basilicata rossa nessun decesso

Ieri registrati 129 casi, pressione ospedaliera sotto controllo

(ANSA) - POTENZA, 03 MAR - In attesa dell'entrata in vigore, sabato prossimo, 6 marzo, del nuovo Dpcm sull'emergenza coronavirus, nel terzo giorno in zona rossa e con la didattica a distanza al cento per cento per le scuole elementari, medie e superiori, la Basilicata registra altri 129 casi positivi ma nessuna vittima. E, nonostante i numeri dei ricoveri siano in costante aumento, la pressione ospedaliera, soprattutto nelle terapie intensive, continua a rimanere molto al di sotto della soglia d'allerta, mentre, seppur con qualche intoppo, la campagna vaccinale va avanti.
    Partiamo dai numeri del quotidiano bollettino di aggiornamento diffuso dalla task force regionale. Dei 129 positivi (su 1.339 tamponi analizzati ieri) 122 appartengono a cittadini residenti in Basilicata. Fermo a quota 363 il totale delle vittime, mentre sono 11.156 coloro che hanno superato la malattia. I lucani attualmente positivi sono 4.030, dei quali 3.919 sono in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia in Basilicata sono stati esaminati 243.966 tamponi, 225.625 dei quali sono risultati negativi.
    Negli ospedali di Potenza e di Matera sono ricoverate 111 persone (rispetto alle 87 di sette giorni fa), dieci delle quali (quattro a Potenza e sei a Matera) sono in terapia intensiva. L'ultimo rapporto dell'Agenas (l'Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali) - aggiornato a ieri - mette in evidenza che in Basilicata è occupato il dieci per cento dei posti covid in terapia intensiva rispetto alla soglia d'allerta del 30 per cento. Per l'area non critica, la percentuale è del 22 per cento rispetto alla soglia del 40 per cento.
    Capitolo vaccini. Nei prossimi giorni, la campagna vaccinale per gli ultraottantenni subirà un'accelerazione anche a Matera e in provincia, anche grazie alle mille dosi in più previste per l'ospedale Madonna delle Grazie di Matera. Per ora, secondo quanto riporta il sito del Governo (aggiornato alle 15.31), in Basilicata sono state somministrate 44.999 dosi, il 72,3 per cento delle 62.275 di quelle consegnate, ma il numero reale delle inoculazioni dovrebbe essere maggiore. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      ANSAcom

      La salute naturale del bambino di Vitalia Murgia (ANSA)

      Tosse e febbre nei bimbi, genitori in ansia per l'autunno

      In 'La salute naturale' pediatra risponde a dubbi più frequenti



      Modifica consenso Cookie