Picchia la moglie incinta, arrestato dai Carabinieri

A Barile, 37enne ora nel carcere di Melfi

(ANSA) - POTENZA, 27 FEB - Per aver picchiato la moglie incinta, a Barile (Potenza), la notte scorsa, i Carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato un uomo di 37 anni, accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.
    I militari dell'Arma sono intervenuti in seguito a una telefonata fatta al 112 dalla donna, dopo essere stata colpita dal marito ed essersi chiusa in un'altra stanza dell'abitazione.
    La donna è stata curata dagli operatori sanitari del 118 Basilicata soccorso, mentre il marito è stato trasferito nel carcere di Melfi (Potenza). (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere


    ANSAcom

    La salute naturale del bambino di Vitalia Murgia (ANSA)

    Tosse e febbre nei bimbi, genitori in ansia per l'autunno

    In 'La salute naturale' pediatra risponde a dubbi più frequenti



    Modifica consenso Cookie