Tar Basilicata: quasi eliminati ricorsi ultradecennali

Oggi l'inaugurazione e la relazione del presidente

(ANSA) - POTENZA, 23 FEB - Nel 2020 il Tar della Basilicata ha "quasi ormai eliminato l'arretrato" per i ricorsi "ultradecennali" (undici quelli pendenti rispetto ai 20 dell'anno precedente), e per quelli "ultraquinquennali" (da 141 del 2019 a 17): è uno dei dati illustrati nel pomeriggio, a Potenza, dal presidente del Tar della Basilicata, Fabio Donadono, nel corso della cerimonia di inaugurazione dell'anno giudiziario 2021.
    I ricorsi ultratriennali, "che vanno del pari considerati come un effettivo arretrato da eliminare" si sono dimezzati, "attestandosi - ha proseguito - a 92 rispetto ai 176 dell'anno precedente: ne consegue che risultano non solo raggiunti, ma ampiamente superati gli obiettivi posti nel Programma di gestione dell'arretrato per il 2020, che contemplava l'eliminazione dell'arretrato ultradecennale ed ultraquinquennale, la definizione di tutti i giudizi urgenti per legge o per volontà delle parti, la stabilizzazione della durata media del contenzioso e l'abbattimento dei ricorsi ultratriennali in misura pari ad almeno il 20%". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      ANSAcom

      La salute naturale del bambino di Vitalia Murgia (ANSA)

      Tosse e febbre nei bimbi, genitori in ansia per l'autunno

      In 'La salute naturale' pediatra risponde a dubbi più frequenti



      Modifica consenso Cookie