Digitale: Minsait (Indra) acquisisce 70% SmartPaper

Un'alleanza nel mercato del Business process outsourcing (Bpo)

(ANSA) - POTENZA, 12 GEN - Minsait, società di Indra, ha acquisito il 70% della SmartPaper, un'azienda nata in Basilicata oltre 20 anni fa e "specializzata in soluzioni e servizi digitali di gestione documentale".
    L'accordo "consente a Minsait e a SmartPaper - è spiegato in un comunicato - di unire le forze nel mercato del Business process outsourcing (Bpo) di alto valore e complessità tecnologica, completando l'offerta di trasformazione digitale end-to-end e promuovendo la proiezione internazionale di questa area, con focus particolare sull'Europa e sull'America Latina".
    Oltre alla partecipazione di Minsait Italia nel capitale di SmartPaper con quota 70%, l'accordo prevede l'integrazione delle sue consociate Smartest e Baltik, con sedi a Catelfranco Veneto (Treviso) e Liepaja (Lettonia). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        ANSAcom

        Federbeton, per ripartenza Italia investire in infrastrutture (ANSA)

        Federbeton, per ripartenza Italia investire in infrastrutture

        Federazione, con rete efficiente ricchezza nazionale a +20%


        Federbeton, in 3 anni investiti 110 mln euro in sostenibilità (ANSA)

        Federbeton, in 3 anni investiti 110 mln euro in sostenibilità

        Il nuovo rapporto della filiera del cemento e calcestruzzo


        La salute naturale del bambino di Vitalia Murgia (ANSA)

        Tosse e febbre nei bimbi, genitori in ansia per l'autunno

        In 'La salute naturale' pediatra risponde a dubbi più frequenti



        Modifica consenso Cookie