Eni: al Cova il rappresentante per sicurezza e ambiente

Al Centro Olio Val d'Agri di Viggiano

(ANSA) - POTENZA, 25 GIU - L'Eni e le organizzazioni sindacali del settore energia e petrolio hanno firmato oggi un accordo per avviare nel Centro Olio Val d'Agri (Cova) di Viggiano (Potenza) un progetto che prevede l'istituzione del "Rappresentante dei lavoratori per la salute, sicurezza e ambiente di sito produttivo" (Rlsp).
    Il progetto, è scritto in una nota diffusa dalla compagnia petrolifera, nasce "in coerenza con gli impegni sottoscritti a livello nazionale in occasione della Giornata della Sicurezza Salute e Ambiente 2019": il Cova diventa, quindi, "il primo sito Eni in Italia che vedrà la presenza di questa nuova figura nominata tra i Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza e l'ambiente (Rlsa) di Eni", che svolgerà un ruolo di "coordinamento con gli Rlsa di Eni e con i Rappresentanti dei Lavoratori per la sicurezza (Rls) delle ditte terze operanti nell'impianto, con l'obiettivo di accrescere la cultura della salute, sicurezza e ambiente (Hse) attraverso azioni di sensibilizzazione congiunte di tutti gli operatori e la sempre maggiore socializzazione degli obiettivi e delle attività Hse".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      ANSAcom

      La salute naturale del bambino di Vitalia Murgia (ANSA)

      Covid: pediatra a genitori, no al panico per la prima febbre

      Se temperatura sale la sera, bimbo resti a casa anche se sfebbra



      Modifica consenso Cookie