Covid-19 : quasi 1 italiano su 2 poco propenso a vaccinarsi

Indagine a campione, pensionati e studenti i meno diffidenti

(ANSA) - ROMA, 20 GIU - Italiani divisi sul vaccino contro la Covid-19. Anche se la vaccinazione di massa è considerata dagli esperti la vera arma contro la pandemia, quasi uno su due dichiara di essere "poco propenso" a farla, una volta che questa sarà disponibile. I meno diffidenti sono i pensionati e gli studenti. E' il risultato di una ricerca dell'EngageMinds HUB dell'Università Cattolica. L'indagine, condotta a maggio su un campione di 1.000 persone, mostra che il 41% della popolazione ritiene una futura vaccinazione tra il "per niente probabile" o a metà tra "probabile e non probabile", senza grandi differenze tra le diverse aree del Paese. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie