In Basilicata niente palestre e piscine fino al 3 giugno

Lo stabilisce una nuova ordinanza del governatore Bardi

(ANSA) - POTENZA, 22 MAG - In Basilicata le attività in palestre, centri sportivi, piscine, centri natatori, centri benessere, centri termali, centri e circoli culturali, centri sociali e centri ricreativi non saranno consentite fino al 3 giugno e non più fino al 25 maggio. Lo prevede una nuova ordinanza sull'emergenza coronavirus firmata oggi dal presidente della Regione, Vito Bardi. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie