Sindaci Lega: "Elemosina di Stato"

"Il Governo continua a seminare incertezza"

(ANSA) - POTENZA, 29 MAR - A costo di dover dichiarare un altro dissesto, quelle famiglie non le abbandoneremo": così il sindaco di Potenza, Mario Guarente (Lega), ha commentato i provvedimenti del Governo per sostenere le famiglie in difficoltà per l'epidemia di coronavirus annunciati ieri dal Presidente del Consiglio e dal Ministro dell'Economia. Di "elemosina di Stato" hanno parlato, poi, sia Guarente sia altri quattro sindaci lucani della Lega, compreso il sen. Pasquale Pepe, sindaco di Tolve (Potenza). "Il Governo - hanno scritto - continua a seminare incertezza. Da quando è iniziata l'emergenza ha rimpallato le responsabilità prima sugli ospedali, poi sui governatori e adesso sui sindaci", hanno concluso.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie