Nasce CO2alizione Italia, 60 imprese contro crisi clima

Impegno sarà inserito in Statuto societario

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 15 GIU - Nasce CO2alizione Italia, l'iniziativa a cui hanno aderito oltre sessanta aziende italiane per aumentare il livello di impegno verso la neutralità climatica attraverso l'adozione di una pratica di governance innovativa che vede lo statuto societario come strumento della formalizzazione dell'impegno. Le aziende aderenti si impegnano a evolvere progressivamente il proprio modello di business e il modello operativo verso un'economia a zero emissioni di gas climalteranti, obiettivo che viene integrato all'interno dello statuto societario in modo che diventi una vera e propria finalità dell'impresa - oltre a quella di generare utili - protetta nel tempo - anche in caso di aumenti di capitale e cambi di management, di passaggi generazionali o di quotazione in borsa. CO2alizione Italia ha l'obiettivo di diffondere questa pratica affinché venga adottata da un numero più ampio possibile di aziende L'iniziativa è stata lanciata presso la sede di Associazione Civita, con la presenza del segretario generale Simonetta Giordani, del presidente di Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile Edo Ronchi e gli esponenti delle aziende aderenti.
    "Dimostrare che un gruppo di imprese può avere successo nel percorso della neutralità climatica - senza costi eccessivi e con buoni risultati anche economici - porta un contributo significativo al taglio delle emissioni di gas serra, ma è ancora più importante perché genera un effetto di trascinamento a livello nazionale e internazionale", ha detto Edo Ronchi.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA