Giornata Terra: Giovannini, Covid negativo per l'Agenda 2030

Ma imprese accelerano verso transizione. Ottimi segnali da Biden

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 22 APR - "La crisi da Covid-19 ha influito in modo molto negativo sui 17 obiettivi di sviluppo sostenibile" dell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite sullo sviluppo sostenibile; "ciò nonostante, bisogna riconoscere che le imprese stanno accelerando in maniera consistente verso la transizione, impiegando tecniche di produzione più sostenibili, e anche i consumi vanno nella direzione di una maggiore responsabilità".
    Così il ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili Enrico Giovannini nel suo intervento alla maratona multimediale #onepeopleoneplanet su Rai Play, in occasione della Giornata mondiale della Terra.
    "Abbiamo ancora 10 anni di tempo, che sembrano tanti ma in realtà sono pochissimi, per cambiare il nostro modello di sviluppo e abbracciare un nuovo paradigma che sia sostenibile dal punto di vista economico, sociale e ambientale - osserva Giovannini - la presidenza Biden e la nomina di John Kerry come inviato speciale sono ottimi segnali. Vedremo come si muoveranno i grandi Paesi in via di sviluppo o le economie emergenti, Cina, Brasile, Sud Africa". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA