++ Cop26:Cingolani,eversivo dire che leader non rappresentativi

"Sono stati eletti. Lavoriamo, ma ci sono regole democratiche"

Redazione ANSA GLASGOW

(ANSA) - GLASGOW, 07 NOV - "Io rifiuto questa ipocrisia del bla bla bla. Tutti stanno lavorando" sulla transizione ecologica, "ma ci sono delle regole, c'è una democrazia che stabilisce chi sono i rappresentanti. Io trovo quasi eversivo dire che le persone che stanno lavorando su queste cose non rappresentano nessuno. I leader sono stati eletti e rappresentano paesi. La protesta deve spingerci a fare di più, ma la protesta deve diventare proposta. Altrimenti diventa parte del problema". Lo ha detto il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, intervistato da Lucia Annunziata alla trasmissione di Rai3 Mezz'ora in +. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA