Città dei 15 minuti piace ma italiani pensano non realistica

Sondaggio Ipsos-Legambiente, opportunità per nuovi sindaci

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 21 OTT - Agli italiani piace molto la "Città dei 15 minuti" a piedi, con servizi di prossimità, e piacciono perfino le politiche di limitazione, quasi totale, della circolazione di auto e moto con motori a combustione nei centri abitati. È quanto emerge dal primo sondaggio dalla ripresa delle attività- dopo i lockdown causati dalla pandemia - promosso da Legambiente con Ipsos, su scala nazionale e con focus su Milano, Torino, Napoli e Roma. Gli italiani hanno una grande attrazione verso questo progetto ma pensano che non sia realistico. Quindi, ha spiegato il presidente di Legambiente Stefano Ciafani, servono finanziamenti nazionali e i comuni devono garantire ai cittadini di poter fare tutto in 15 minuti a piedi. È una sfida per i nuovi sindaci appena eletti nelle grandi città, perché questo progetto piace soprattutto nelle aree metropolitane. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA