Auto: Cingolani, entro settembre piano ricarica elettriche

E piattaforma unica nazionale. Uno dei due pronto a luglio

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 22 GIU - "Entro settembre finiamo, speriamo entro luglio di presentare uno dei due, in questo momento stiamo lavorando sotto sforzo sotto tutti i fronti. Luglio-settembre credo sia un impegno sufficientemente caratterizzante". Lo ha detto il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, parlando del piano nazionale infrastrutturale per la ricarica dei veicoli elettrici e della piattaforma unica nazionale (pun), nel corso di un'intervista a "Mobilità Elettrica per un Futuro Sostenibile", talk online di Motus-E e RCS Academy.
    "Noi stiamo aggiornando questi documenti corposi e già abbastanza strutturati e tra luglio e settembre la nostra idea sarebbe di concludere l'iter", ha spiegato Cingolani. "Non sono gli unici due strumenti che abbiamo, abbiamo anche il pnie, il piano energetico nazionale che stiamo aggiornando e il motivo dell'aggiornamento è che rispetto al vecchio pnie sono cambiate le sfide europee", con un target di decarbonizzazione salito dal 40 al 55%, come pure "sono cambiati anche gli investimenti, ora di mezzo c'è il Next Generation Eu e quindi qualunque programma di grande visione come il Pnrr va inquadrato in una strategia nazionale che deve recepire i grandi traguardi nazionali" "Stiamo lavorando sull'allineamento delle politiche nazionali e internazionali - ha aggiunto - avendo il pnrr come linea guida perché sposa la visione internazionale". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA