Energia: Rekeep, ospedale S.Benedetto del Tronto un modello

Migliorato di sei classi con lavori su struttura e impianti

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 31 MAG - Rekeep, capofila del principale gruppo italiano attivo nell'integrated facility management, annuncia la conclusione dei lavori di riqualificazione degli impianti e dell'involucro edilizio del Presidio ospedaliero Madonna del Soccorso di San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno), grazie ai quali, con un miglioramento di sei classi energetiche e una riduzione del 50% delle emissioni di anidride carbonica, il presidio "diventa un vero e proprio modello di efficienza in ambito sanitario" evidenzia una nota. Il salto di sei classi energetiche, da "G" all'attuale "A1", è stato ottenuto con una coibentazione termica di qualità elevata degli oltre 7.000 metri quadrati di coperture piane, dei 15.000 metri quadrati di facciate verticali e la riqualificazione della centrale termica.
    I lavori, che hanno richiesto un investimento da parte della Regione Marche di oltre 5,4 milioni euro, fanno parte del progetto "Interventi di efficienza energetica nelle strutture sanitarie", finanziato, oltre che con il Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr), con il contributo del programma europeo Intelligent Energy Europe (Iee) e con il ricorso ad innovative forme di finanziamento come il Partenariato pubblico privato (Ppp), una soluzione che prevede di affidare a una società esterna i lavori che vengono ripagati attraverso la gestione successiva dell'immobile, limitando, quindi, l'utilizzo delle risorse pubbliche. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA