Wwf: Daniela Ducato è la nuova presidente

Cofondatrice di Edizero Architecture for Peace

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 24 MAG - Cambio ai vertici del WWF Italia: Daniela Ducato, imprenditrice nel settore dell'economia circolare è stata eletta alla presidenza dal nuovo Consiglio Nazionale dell'associazione. Presidente di Fondazione Territorio Italia, è stata ideatrice e cofondatrice di Edizero Architecture for Peace. Ha ottenuto diversi riconoscimenti a livello internazionale, tra cui quello di miglior innovatrice europea nel settore eco-friendly, il riconoscimento di miglior innovatrice italiana dalla rivista americana Fortune e l'onorificenza del Presidente della Repubblica Mattarella di cavaliere della Repubblica Italiana per meriti ambientali.
    Del nuovo Consiglio Nazionale, insieme a Daniela Ducato, fanno parte Mario Attalla, Donatella Bianchi, Simona Castaldi, Luciano Di Tizio, Alessandro Giadrossi, Silvio Greco, Carla Liuni, Paolo Lombardi e Silvio Ursini. Nella prima riunione Luciano Di Tizio, giornalista, naturalista e storico attivista del WWF, è stato eletto vicepresidente.
    «Sono grata ai soci del WWF di tutta Italia e a Donatella Bianchi - ha dichiarato Daniela Ducato - dalla quale prendo il testimone di una associazione forte e capace di dialogare costruttivamente con il governo e le istituzioni. Oggi più che mai dobbiamo costruire alleanze e cercare soluzioni innovative che mettano assieme società civile, imprese e mondo della ricerca».
    Donatella Bianchi, presidente dell'Associazione per otto anni, ha detto che «quelli trascorsi alla guida del WWF Italia sono stati anni entusiasmati, in cui sono avvenuti grandi cambiamenti. Dall'enciclica Laudato sì, passando dal varo dell'Agenda 2030, fino al traguardo che ha portato parole come ambiente, biodiversità, ecosistemi e animali tra i principi fondamentali della nostra Costituzione, ci sono stati momenti epocali". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA