Prada: partner Unesco per l'Ocean&Climate Village a Milano

In occasione della pre-Cop26, per educare a preservare il mare

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 28 SET - In occasione della Pre-Cop26, i lavori preparatori a Milano per la Conferenza annuale delle Nazioni Unite sul Cambiamento climatico (Cop26), prevista a Glasgow all'inizio di novembre, il gruppo Prada collaborerà con l'Unesco per dare vita all'evento "Ocean&Climate Village", partecipando con il progetto Sea Beyond.
    L'iniziativa si terrà alla Triennale Milano dall'1 al 3 ottobre e nel quadro delle attività previste dal "Decennio del Mare" dell'Onu, con lo scopo di diffondere i principi dell'ocean literacy ed educare le giovani generazioni alla preservazione dell'oceano, l'Unesco allestirà un padiglione formativo, al primo piano del museo, pensato per bambini e ragazzi, dalla scuola primaria all'Università. Un ventaglio di attività interattive e laboratori stimoleranno gli studenti per sensibilizzarli ai principi di sostenibilità e salvaguardia del mare. In questo contesto, il gruppo Prada presenterà contenuti legati al programma didattico Sea Beyond, condotto in collaborazione con l'Unesco-Ioc (Intergovernmental Oceanographic Commission) dal 2019 e supportato dai proventi della collezione Prada Re-Nylon in nylon rigenerato. Grafiche, giochi e un video dedicato racconteranno il progetto ai partecipanti di tutte le età.
    Lorenzo Bertelli, head of corporate social responsibility del gruppo Prada, siederà inotre tra i membri della giuria che selezionerà le soluzioni più innovative a beneficio dell'oceano, presentate in occasione di "Oceanthon", un hackathon digitale dedicato al mare e al clima, aperto a tutti gli studenti universitari delle facoltà scientifiche dei Paesi mediterranei.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA