Michelin:50 anni impianto Alessandria in segno sostenibilità

In mezzo secolo prodotti trenta milioni di pneumatici

Redazione ANSA ALESSANDRIA

(ANSA) - ALESSANDRIA, 17 SET - Michelin celebra i 50 anni dello stabilimento di Spinetta Marengo, sobborgo di Alessandria.
    Fondato nel 1971 su un'area di 50 ettari, 950 dipendenti, in mezzo secolo ha prodotto trenta milioni di pneumatici per usi industriali, la sua specializzazione. Innovazione e sostenibilità sono le parole d'ordine dell'azienda, che per le nozze d'oro dell'impianto ha piantato nell'area 50 alberi di paulownia, specie che assorbe notevoli quantità di anidride carbonica.
    Dal 2016 ad oggi sono quasi 50 milioni gli euro investiti ad Alessandria per migliorare sempre più le performance di sostenibilità, in linea con gli obiettivi di dimezzare l'impronta ecologica degli stabilimenti entro il 2030, per raggiungere la neutralità nel 2050. A Spinetta si producono pneumatici per autocarro, genio civile, agricoltura e per metropolitane, sia Michelin che BFGoodrich. La capacità produttiva supera il milione l'anno, di cui la metà destinata al mercato europeo. Il resto esportato in Africa, Medio Oriente, Asia, America del Nord e America Latina. Tra i clienti più importanti Iveco, Volvo, Man, Scania, Mercedes Benz, Renault e Daf. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA