Cns: assieme a 'Rise against hunger' contro nuova povertà

Avviata collaborazione con eventi virtuali

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 14 DIC - Il Consorzio Nazionale Servizi - CNS, assieme all'associazione Rise against Hunger' contro la nuova povertà causata dallac risi pandemica. Il primo incontro virtuale si è svolto il 4 dicembre, su piattaforma Zoom, e ha ospitato l'associazione Rise Against Hunger che - con la distribuzione di pasti a popolazioni in grave stato di necessità - ha trovato il modo di accompagnare intere comunità su percorsi di sviluppo ed educativi.
    "L'attuale emergenza- ha spiegato Roberta Baldazzi, Country Manager di Rise Against Hunger - sta peggiorando la condizione di chi si trova nel disagio, in particolare tante famiglie che stanno attraversando una difficoltà economica a causa della riduzione o della perdita del lavoro. L'incidenza dei "nuovi poveri" è passata dal 31% al 45%". Il Consorzio Nazionale Servizi ha sostenuto l'associazione attraverso una donazione che servirà ad acquistare i prodotti alimentari destinati alle famiglie in difficoltà. "Da molto tempo CNS voleva realizzare una collaborazione con Rise Against Hunger. In realtà si pensava a un evento in presenza nel quale metterci in gioco, ma non ci siamo persi d'animo e abbiamo colto comunque l'opportunità offerta dal digitale, volendo riproporre un momento di socializzazione tra colleghi che toccasse temi cooperativi e concreti" ha affermato Laura Sbardella, Responsabile selezione e servizi al personale di CNS. Anche per i regali ai propri dipendenti, il Consorzio ha optato per un pacco speciale, cooperativo e sostenibile (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA