Coronavirus: cabina 'Benessere' e Chiesi donano 50mila gel

A trasporto pubblico e privato, da treni a bus e autotrasporto

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 24 APR - La cabina di regia "Benessere Italia", della presidenza del Consiglio, e la Chiesi Farmaceutici, uniti nell' emergenza COVID-19: grazie a questa collaborazione sono state messe a disposizione da parte della Chiesi Farmaceutici, a titolo gratuito, 50 mila flaconi gel disinfettante da 100ml distribuite al settore dei trasporti pubblici e privati. Un gesto "di grande solidarietà e sensibilità da parte di un soggetto del mondo produttivo", dichiara in una nota il presidente della Cabina di regia, Filomena Maggino. "Abbiamo deciso di destinarli ai lavoratori del settore dei trasporti pubblici e privati per la sensibilità che hanno dimostrato nel consentire all'Italia di non fermarsi", come "gesto di ringraziamento verso loro".
    L'iniziativa è "un grande gesto di generosità - commenta l'ad di Fs Gianfranco Battisti" ricordando che il gruppo "in queste difficili settimane ha messo la professionalità e l'impegno dei suoi lavoratori a servizio del Paese per assicurare il diritto alla mobilità". ASSTRA, spiega Andrea Gibelli presidente l'associazione delle società ed enti del trasporto pubblico locale, sta distribuendo i 13mila flaconi alle 140 società associate e parla di "iniziativa che rende palese il modo emblematico quanto la mobilità collettiva sia essenziale per la vita delle persone e dei lavoratori, soprattutto in questo momento di massimo sforzo in vista delle riaperture nella Fase 2". La distribuzione, con 10mila flaconi, ha interessato gli autotrasportatori, un gesto "concreto di aiuto dei lavoratori dell'autotrasporto" dichiara il presidente della F.A.I/Conftrasporto Paolo Uggè.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA