ANSAcom

Lavazza celebra le donne attraverso l'arte

Change for Better, storie vere in sette ritratti su Instagram

Torino ANSAcom

Lavazza celebra l'8 marzo raccontando con l'arte la storia emblematica di sette donne impegnate nel costruire un futuro migliore, grazie al loro coraggio e al coinvolgimento in progetti di sviluppo sostenibile promossi dalla Fondazione Lavazza. L'azienda torinese ha scelto la Festa della donna per lanciare sul suo canale Instagram #Change for Better, un reportage internazionale che attraverso le opere del pittore, illustratore e street artist Saddo presenta sette storie di emancipazione femminile che, con la loro forza, possono ispirare le donne di ogni parte del mondo spingendole verso l’indipendenza e l’uguaglianza di genere. Un progetto che andrà avanti per mesi, ampliandosi ed arricchendosi anche in funzione di un rilancio di prodotti di sostenibilità che ci saranno durante l'anno.
Ambrosía, in Repubblica Dominicana, Carmen, colombiana, Doña Rina in Honduras, Isabel in Guatemala, Nadia in Perù, Pinki in India e Sheila in Uganda, provengono tutte dal mondo della coltivazione del caffè, che vive grazie a 12 milioni e mezzo di produttori organizzati in imprese familiari. Un mondo in cui il ruolo e il contributo femminile, pur fondamentale nel tenere insieme le comunità e nel gestire le risorse naturali, è spesso poco riconosciuto o addirittura negato. Basti pensare che fino al 70% del lavoro di raccolta dei chicchi è svolto da donne, ma solo il 20% di esse è proprietaria della terra su cui lavora. Ma loro sette hanno dato non solo una svolta alla loro vita, ma anche un contribuito importante alle comunità in cui vivono, mostrando come empowerment femminile e sviluppo sostenibile possano creare valore condiviso nella collettività.
E lo hanno fatto, ognuna grazie a uno dei 24 progetti in 18 Paesi, per oltre 97.000 beneficiari, gestiti attualmente dalla Fondazione Lavazza, impegnata dal 2004 nell'empowerment delle donne attraverso obiettivi trasversali. Fra questi, la promozione di pratiche agricole sostenibili e lotta ai cambiamenti climatici, con un’attenzione particolare ai progetti di formazione professionale e imprenditoriale e a percorsi formativi volti a conquistare quella fiducia in se stesse che spesso costituisce il primo passo verso l’indipendenza.
I ritratti di queste sette donne, accompagnati sulla pagina Instagram lavazza official da contenuti audio, sono stati dipinti dall'artista di origini romene con colori acrilici su carta. Obiettivo, mettere in luce la bellezza e la forza di ogni personalità e suggerire le loro storie, attraverso dettagli evocativi e simboli inseriti nella cornice attorno al ritratto, come elementi della flora e della fauna locale o provenienti dall'arte decorativa dei Paesi di provenienza. Accanto a questi, anche accenni di icone ortodosse ed elementi folk legati alla cultura dell'artista, basato a Bucarest, che dipinge illustrazioni, opere su tela e grandi murales in tutto il mondo.

In collaborazione con:
Lavazza

Archiviato in


Modifica consenso Cookie