Tua, 20 bus nuovi, tecnologia e risparmi

Iveco Crossway Line da 12 metri alimentati da motori Euro 6

(ANSA) - PESCARA, 23 GEN - Venti nuovi autobus tecnologici, che consentiranno di abbattere i costi di manutenzione e garantiranno una maggiore efficienza grazie ai motori di ultima generazione. Sono quelli introdotti in Abruzzo dalla Tua, la società unica del trasporto regionale. Stamani la presentazione in conferenza stampa. C'erano il governatore dell'Abruzzo, Marco Marsilio, il sottosegretario regionale con delega ai Trasporti pubblici locali, Fabrizio D'Annuntiis, il presidente di Tua, Gianfranco Giuliante, e il referente italiano di Iveco, Raffaele Romita. I nuovi venti bus sono degli Iveco Crossway Line da 12 metri alimentati da motori Euro 6 che sono immediatamente immessi in esercizio. L'arrivo dei nuovi mezzi rappresenta la terza tranche di rinnovo per Tua nell'ultimo periodo, nell'ambito di un programma di investimenti e di ammodernamento più ampio.
    L'investimento economico per i 20 nuovi bus è di circa 4,7 milioni di euro. I nuovi veicoli, che abbassano l'età media della flotta Tua, sono stati assegnati ai diversi territori abruzzesi: sei opereranno nella provincia di Chieti, tre in quella di Pescara, sei nella provincia dell'Aquila e cinque in quella di Teramo.
    Prevedono sistemi di digitalizzazione che permettono di rendere i mezzi pubblici "smart": tutti i nuovi autobus, infatti, sono dotati di emettitrici e validatrici dei titoli di viaggio, del sistema conta-passeggeri alle porte, del sistema video a circuito chiuso per il controllo porte, di telecamera interna, computer e rete telematica di bordo per interfacciarsi in qualsiasi momento con la centrale operativa.
    L'altro aspetto rilevante è quello economico. L'introduzione nella flotta dei nuovi mezzi permette alla Tua di risparmiare in modo consistente sui costi per circa 220mila euro, in particolar modo di quelli dovuti alla manutenzione e alle economie sui carburanti che garantiscono i nuovi motori Euro 6.
    "Tua - afferma Giuliante - si sta muovendo in modo assennato, continuando a dare qualità ai passeggeri e ponderando ogni nuovo step in sinergia con le eterogenee necessità del territorio abruzzese. L'introduzione di 20 nuovi bus nel parco composto da oltre 800 mezzi si inquadra in un discorso prospettico che vedrà, a stretto giro, l'arrivo anche di nuovi mezzi". "Prosegue l'opera di svecchiamento dei mezzi di Tua, che era tra i più vetusti d'Italia. È un lavoro che proseguirà - sottolinea Marsilio - I nuovi mezzi garantiranno maggiore efficienza, modernità del servizio e risparmio, sia dal punto di vista economico sia ambientale. Vogliamo infatti rendere il nostro trasporto pubblico e la nostra società climaticamente sempre più sostenibili".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie