Abruzzo

Teramo, quasi 8 milioni per il Teatro Romano

Il finanziamento ottenuto all'interno del Cis

(ANSA) - TERAMO, 14 SET - Per il progetto di valorizzazione e riqualificazione dell'area del Teatro Romano si apre una nuova fase. All'interno del Cis, il contratto interistituzionale di sviluppo, il Comune di Teramo ha infatti ottenuto 7 milioni 750.000 euro "immediatamente finanziati" per la realizzazione complessiva e definitiva dell'opera, che vanno ad aggiungersi ai 4 già disponibili.
    Adesso, dunque, dopo il primo intervento stralcio di demolizione dei due edifici Salvoni e Adamoli, necessario per il prosieguo dei lavori, si passerà all'aggiudicazione integrale dell'appalto e alla realizzazione dell'intervento in maniera organica e strutturata.
    "E' un risultato eccezionale, che finalmente permette la realizzazione di un'opera che la stessa ministra Carfagna nel suo intervento alla specifica riunione tenutasi oggi, ha definito 'strategica' nell'ambito dell'intero cratere sismico - ha commentato il sindaco di Teramo Gianguido D'Alberto - un finanziamento che ci consente di dare l'avvio dei lavori con la certezza della realizzazione dell'intero progetto. Una pagina storica per la nostra città, che segna l'avvio reale di un'idea su cui si sostanzia il futuro culturale, urbanistico, sociale ed economico del nostro territorio". Nel quadro del medesimo piano di progetti "immediatamente finanziati", quote importanti sono state assegnate al progetto di svincolo per Montorio al Vomano dell'autostrada A24 e al progetto "Living Gran Sasso" presentato dell'Ats Unico. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie