Abruzzo

Termoli, intesa Comune sindacati contratto affitto concordato

Uno strumento che assicura maggiori tutele e risparmio

(ANSA) - TERMOLI, 24 GIU - A Termoli con il contratto di affitto concordato si fissano delle regole nelle locazioni, delle maggiori tutele per il proprietario di un immobile e l'affittuario ed uno sconto del 25% sui tributi per chi lo utilizzerà. Sono questi gli obiettivi dell'accordo siglato in Comune tra l'assessore comunale alle Politiche sociali Silvana Ciciola e le organizzazioni sindacali dei proprietari e locatari. All'incontro erano presenti, per le organizzazioni della proprietà edilizia, Gianluca Troilo di Confedilizia Molise e Dina D'Onofrio di Confappi, in rappresentanza dei conduttori, invece, Leonardo Bredice di Uniat Molise Aps, Francesco Ricci di Sicet-Cisl, Giuseppe Oleandro per Sunia Abruzzo Molise (collegato online) e Luigi Zappone di FederCasa.
    Uno strumento che si attendeva da anni e, che, con l'intesa siglata ieri, esiste ed è efficace. Sono attive tre diverse tipologie di contratto di affitto concordato tra cui uno ad hoc per gli universitari. Si potrà, dunque, scegliere in modo da locare con maggior sicurezza ed ottenere un risparmio. La città è stata divisa in 5 fasce ed in base alla ubicazione dell'immobile si potrà stabilirne il costo della locazione. Fino ad oggi i prezzi di riferimento applicati a Termoli erano quelli di Vasto (Chieti).
    "Sono contenta di aver ottenuto questo risultato - dichiara l'assessore Ciciola - che mancava da diverso tempo. Con questo strumento si dà una regola a un settore rilevante e si assicura un risparmio sia per chi affitta sia per l'inquilino". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie