Abruzzo

Nuoto, Valentina Procaccini premiata dal Comune di Pescara

La tredicenne atleta pescarese vince 5 titoli a Criteria

(ANSA) - PESCARA, 24 MAG - È una delle stelle del nuoto abruzzese che si sta facendo onore in campo nazionale e questo pomeriggio a Palazzo di Città a Pescara ha ricevuto un riconoscimento da parte dell'Amministrazione comunale. Valentina Procaccini, 13enne pescarese tesserata della The Hurricane Pescara e C.C. Aniene di Roma, è stata premiata dal Comune di Pescara per la vittoria di cinque titoli italiani (50 sl, 100 sl, 200 sl, 400 sl e 100 rana) nella categoria R1 ai Criteria nazionali di nuoto.
    Alla premiazione sono intervenuti il sindaco Carlo Masci, l'assessore allo Sport del Comune di Pescara Patrizia Martelli, il consigliere comunale Claudio Croce.
    Masci ha portato i saluti della città e dell'intera Amministrazione: "A noi capita spesso di premiare atleti e lo facciamo con entusiasmo perché ragazzi come Valentina Procaccini rappresentano degli esempi. Lo sport per noi è importante perché lo sport è educazione, aggregazione e socialità".
    "Oggi per noi, come Comune di Pescara - ha detto l'assessore allo Sport Patrizia Martelli è - è un onore porgere un saluto a questa campionessa che a soli 13 anni rappresenta l'Abruzzo e la città di Pescara nel nuoto nazionale". "Valentina e le sue compagne di squadra di Pescara, oltre ad essere brave atlete, sono brave studentesse - da detto il consigliere Croce - e il messaggio di oggi è che bisogna fare sport continuando a formarci per essere persone migliori". Emozionata Valentina Procaccini: "Sono contenta per questo riconoscimento e ringrazio il Comune di Pescara. Il mio modello? Simona Quadarella e Benedetta Pilato. Sogno? Arrivare a disputare delle gare agli Europei". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie