Cyberbullismo, 3 ammonimenti a minorenni da questore Pescara

In chat foto manipolate e sticker offensivi di compagna scuola

(ANSA) - PESCARA, 15 MAG - Tre ammonimenti per cyberbullismo sono stati emessi dal Questore di Pescara nei confronti di tre ragazzi tra i 15 e 16 anni. Si tratta del primo provvedimento emesso dalla Questura pescarese dall'entrata in vigore della legge 71 del 2017. Come emerso dalle indagini portate a termine dagli agenti della Divisione Anticrimine, coordinati dal Dirigente Daniela Pasqua, e partite grazie alla denuncia del padre della "vittima", in alcune chat ideate dai tre giovani erano state caricate foto scattate a una compagna di scuola a sua insaputa ed erano stati realizzati sticker offensivi e denigratori nei suoi confronti. Immagini e sticker diffusi in chat, con corredo di giudizi sulla studentessa, miravano a minare la sua serenità, con l'obiettivo di isolarla dal resto del gruppo. I protagonisti, convocati in Questura alla presenza dei genitori, sono stati messi al corrente del provvedimento emesso nei loro confronti. I ragazzi sono stati quindi invitati dalla Polizia a cancellare dai loro telefonini e da altre memorie gli sticker, le immagini e i commenti offensivi, e a non ripetere tali comportamenti e condotte per non rischiare il deferimento all'Autorità Giudiziaria.
    La vicenda è stata illustrata questa mattina nel corso di un incontro con la stampa. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie