Abruzzo
  • 25 anni dal concerto di Sting, Paolini 'evento non ripetibile'

25 anni dal concerto di Sting, Paolini 'evento non ripetibile'

Presidente Saga,allora assessore,'era conclusione progetto Arve'

(ANSA) - PESCARA, 14 MAG - Il più grande 'free concert' di quegli anni e forse di tutti tempi in Italia: così lo ricorda Enrico Paolini, oggi presidente della Saga, la società che gestisce l'aeroporto d'Abruzzo, allora assessore al Turismo della Provincia di Pescara. "Oltre 100.000 persone, secondo la Questura di Pescara, arrivate in treno e in auto in una Pescara resa sostanzialmente una gigantesca isola pedonale. E' stato un evento storico e per certi versi non ripetibile che seguiva 'Rainforest', il grande concerto, anche quello gratuito, di Sting per la foresta Amazzonica - ricorda Paolini all'ANSA - E' stato un momento importante per la città, per l'Abruzzo, per le cronache internazionali. Andò a finire sulle televisioni di mezzo mondo. Forse l'unico, vero, grande evento svoltosi in Abruzzo negli ultimi decenni".
    Ricorda Paolini che si trattò di una "grandissima forma di promozione turistica ed eco-turistica per l'Abruzzo e per i suoi stupendi parchi nazionali e regionali. Era la conclusione del percorso fatto dal Progetto Arve (Abruzzo Regione Verde d'Europa) da me ideato e proposto con la collaborazione di Franco Tassi". Una data storica, ribadisce Enrico Paolini, anche se "25 anni dopo, purtroppo, i Parchi non sono ancora diventati il 'sistema' dei parchi che noi dicemmo motore di una nuova 'green economy' tuttora possibile. Il sistema politico locale - conclude -non appare all'altezza di quella strategia, ma ne rimbalza una modesta brutta copia". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie