Dispersi sul Velino: Avezzano, ultimo saluto a escursionisti

Funerali, Abruzzo si stringe a famiglie vittime

(ANSA) - AVEZZANO, 22 FEB - L'Abruzzo si è stretto con le massime autorità politiche al ricordo di Valeria Mella, 25 anni, Tonino Durante, 60 anni, Gian Mauro Frabotta, 33 e Gianmarco Degni 26 anni, i quattro escursionisti che hanno perso la vita durante una escursione sul Monte Velino il 24 gennaio scorso. In prima fila alle esequie il presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio affiancato dal presidente della Provincia dell'Aquila Angelo Caruso e dal sindaco del capoluogo di Regione Pierluigi Biondi. Oltre al sindaco di Avezzano Gianni Di Pangrazio, presenti molti primi cittadini dei comuni della Marsica con indosso la fascia tricolore. Presenti anche gli assessori regionali Liris e Imprudente. Il Gonfalone della Regione era listato a lutto.
    "In questo giorno che è di dolore e di commozione - spiega l'assessore regionale alle Aree Interne e al Bilancio Guido Liris - la Regione così come durante i giorni delle ricerche è presente al fianco dei parenti e dei familiari dei quattro escursionisti scomparsi per portare la sua sincera vicinanza e solidarietà. Abbiamo sperato fino all'ultimo nel miracolo e oggi in questo giorno doloroso siamo anche qui per dire grazie ai soccorritori che hanno lavorato senza sosta e a cui va il nostro sincero apprezzamento".
    Commosso il sindaco di Avezzano Gianni Di Pangrazio. "La nostra città oggi è l'epicentro del dolore. La Marsica è in ginocchio - commenta - ma si fa forza per i tanti messaggi di solidarietà ricevuti e seppur il dolore non passerà dovremo collegare il dolore alla speranza e creare un domani di ricordo per questi nostri concittadini. Lavoreremo per questo, ma oggi permettetemi di ricordare anche il dolore composto dei nostri concittadini e di tutta la Marsica". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie