Covid: da oggi zona rossa per province Pescara e Chieti

Ordinanza Marsilio per aumento contagi in area metropolitana

(ANSA) - PESCARA, 14 FEB - Le province di Chieti e Pescara sono in zona rossa a partire da oggi, mentre quelle di L'Aquila e Teramo sono in zona arancione, come da indicazione del ministro della Salute, Roberto Speranza. All'origine del provvedimento, disposto con ordinanza del presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, l'aumento dei contagi e le valutazioni del Gruppo tecnico scientifico regionale.
    Il Pescarese e il Chietino e, in particolare, l'area metropolitana, stanno facendo registrare un repentino incremento dei contagi. Si stima che nella zona il 50 per cento dei casi sia riconducibile alla variante inglese.
    Solo nella giornata di ieri a Pescara città si è registrato il record di contagi in un solo giorno: 127 i nuovi casi accertati nelle ultime ore. Nell'ultima settimana sono stati complessivamente 483, con una media di 69 contagi al giorno.
    Anche a livello provinciale, è il Pescarese a far registrare l'incremento più consistente, con 268 nuovi casi, secondo dato più alto di sempre, dopo il record di 303 del 6 febbraio. Al secondo posto c'è il Chietino, con 114 nuovi casi. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie