Vaccini:Carrozzine determinate, ok Verì precedenza disabili

Garanzie anche per vaccinazione personale accompagnamento

(ANSA) - PESCARA, 12 GEN - L'assessore regionale alla sanità Nicoletta Verì ha confermato la predisposizione di un piano di vaccinazione nella fase 2 che preveda una precedenza, insieme agli ultraottantenni anche per le persone con disabilità, che in Abruzzo sono circa 80 mila. A renderlo noto è l'Associazione Carrozzine Determinate dopo un incontro con l'assessore.
    "L'Assessore ci ha promesso e garantito - si aggiunge in una nota dell'associazione - che con la prossima ordinanza regionale sarà previsto anche per il caregiver (ossia per la persona che si prende cura della persona con disabilità) la possibilità di prenotarsi nel sistema informatico che sarà a breve predisposto dalla regione. È questo un risultato importantissimo: si è raggiunta così la piena tutela delle persone con disabilità.
    Ringraziamo l'assessore regionale Nicoletta Verì per averci ascoltati e per aver dato un importante segnale di civiltà che sicuramente verrà imitato da tutte le altre regioni italiane".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie