Covid: collaboratore positivo,Marsilio e staff in isolamento

Presidente Abruzzo tamponi anche dopo Zingaretti e De Laurentiis

(ANSA) - PESCARA, 24 OTT - In isolamento fiduciario il governatore dell'Abruzzo, Marco Marsilio, e tutto il suo staff: la quarantena è scattata dopo che, nel pomeriggio, è stata accertata la positività del caposegreteria del presidente. Ora si attende l'esecuzione dei tamponi.
    Non è la prima volta che Marsilio finisce in isolamento: era già accaduto a marzo, dopo un incontro con Nicola Zingaretti. A inizio settembre, invece, il governatore abruzzese era stato sottoposto a tampone, con esito negativo, dopo aver incontrato il presidente Napoli, Aurelio De Laurentiis.
    "Il Presidente della Giunta Regionale, Marco Marsilio - si legge in una nota diffusa in serata dallo staff del governatore - comunica che dopo aver appreso della positività (accertata oggi pomeriggio) del proprio caposegreteria, ha deciso di mettersi in isolamento volontario e precauzionale. Il Presidente precisa che l'ultimo contatto in presenza con il proprio caposegreteria è avvenuto martedì mattina scorso". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie