Aggredito da baby gang, individuati responsabili

Si tratta di giovani di Lanciano, 18enne ancora stazionario

(ANSA) - PESCARA, 20 OTT - Al termine di una prolungata e ininterrotta attività investigativa, coordinata dall' autorità giudiziaria, i carabinieri della Compagnia di Lanciano (Chieti) hanno individuato i responsabili che hanno partecipato alle fasi dell'aggressione, avvenuta nella notte tra sabato e domenica scorsi, ai danni di un 18enne del posto. Si tratta di cinque giovani del luogo. Sono tuttora in corso ulteriori approfondimenti investigativi finalizzati a meglio precisare le fasi esatte dell'aggressione e la misura delle responsabilità di ognuno. Il 18enne è ancora in coma farmacologico nel reparto di Rianimazione dell'ospedale di Pescara, in condizioni definite 'stabili', restando comunque in prognosi riservata: l'evoluzione del quadro clinico dovrà essere valutata quando sarà ridotta la sedazione , proceduta che potrebbe iniziare già da domani.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie