Covid: impennata casi in Abruzzo, +117, mai così da marzo

C'è anche un decesso. Attualmente positivi superano quota 1.500

(ANSA) - PESCARA, 12 OTT - Sono 117 i nuovi casi di coronavirus accertati nelle ultime ore in Abruzzo. Si tratta di uno dei dati più alti di sempre in regione: per vedere cifre analoghe bisogna tornare alla fine di marzo. Dei nuovi casi, 48 fanno riferimento alla provincia di Teramo, 37 a quella dell'Aquila (di cui 17 fanno riferimento solo al capoluogo), 22 al Pescarese e dieci al Chietino. Si registra un decesso recente, una 58enne della provincia di Chieti: il bilancio delle vittime sale a 488. Gli attualmente positivi al virus superano quota 1.500.
    I nuovi pazienti hanno età compresa tra 3 mesi e 94 anni. I positivi con meno di 19 anni sono 23: sei nell'Aquilano, tre nel Pescarese, 13 nel Teramano e uno nel Chietino.
    Gli attualmente positivi sono 1.532: 137 pazienti (+21 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva e undici (+3) in terapia intensiva, mentre gli altri 1.384 (+91) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. I guariti sono 3.154 (+1).
    Dall'inizio dell'emergenza sono stati eseguiti complessivamente 225.647 test (+2.227).
    Il totale regionale dei casi arriva a 5.174: 856 sono residenti o domiciliati in provincia dell'Aquila, 1.184 in provincia di Chieti, 2.056 in provincia di Pescara, 1.021 in provincia di Teramo, 38 fuori regione (+1) e 19 (-1) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie