Migranti: Regione Abruzzo, Governo irresponsabile su contagi

Altri 17 contagiati arrivati a Gissi da Lampedusa

(ANSA) - L'AQUILA, 05 AGO - E' scontro tra la Giunta regionale di centrodestra e il Governo sul fenomeno migranti, in particolare dall'Abruzzo parte l'allarme sui contagiati tra i migranti arrivati dalla Sicilia: il presidente della Giunta abruzzese, Marco Marsilio, di Fratelli d'Italia, ha accusato di "irresponsabilità" alla luce del fatto che "oggi si registrano altri 17 migranti positivi, questa volta nel Cas di Gissi.
    L'irresponsabilità del Governo nella gestione dei migranti è ormai conclamata. Dopo il caso di Pettorano sul Gizio avevamo chiesto di non inviare altri migranti in Abruzzo, il Governo non ha voluto sentire ragioni e prima ancora di convocare riunioni in Prefettura aveva già spedito i pullman verso la nostra regione". Con un'altra nota, in serata l'assessore regionale alla Sanità Nicoletta Verì, della Lega, ha sottolineato che "la percentuale di positivi al Covid 19 tra i migranti trasferiti in Abruzzo è pari al 30 per cento del totale: un livello allarmante, che rischia di mettere a repentaglio i sacrifici degli ultimi mesi". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie