Morto Labarile: Sospiri, è stato protagonista informazione

(V. 'Giornalisti: è morto Lorenzo Labarile...' delle 14.04)

(ANSA) - PESCARA, 27 LUG - "Con la scomparsa improvvisa del giornalista Renzo Labarile l'Abruzzo perde purtroppo un altro di quei protagonisti del mondo dell'informazione che hanno scritto la storia del settore nella nostra regione". Lo afferma il presidente del Consiglio regionale, Lorenzo Sospiri.
    "Attento, accurato, misurato, mai fuori dalle righe senza per questo perdere la capacità di approfondire, cercare, scavare dentro la notizia per individuare la realtà - dice Sospiri - uno di quei giornalisti della vecchia scuola che la notizia ha sempre preferito raccontarla, anziché interpretarla, dando ai propri ascoltatori e lettori gli strumenti per capire e costruirsi una propria opinione. Alla moglie Aleksandra, alla sua famiglia, giungano le condoglianze mie personali, dell'Ufficio di Presidenza e dell'intero Consiglio regionale".
    Sulla scomparsa di Labarile interviene anche il capogruppo di Fratelli d'Italia in Consiglio regionale, Guerino Testa: "Il mondo del giornalismo abruzzese - afferma - perde un grande professionista. Esprimo il mio cordoglio per la scomparsa di Lorenzo Labarile e mi stringo al dolore della famiglia cui rivolgo un abbraccio carico di vicinanza. Ospite in numerose sue trasmissioni di approfondimento e confronto su tematiche legate all'economia e allo sviluppo della nostra regione, lo ricorderò sempre con stima ed affetto per la franchezza, l'eleganza ed un tocco di ironia che hanno sempre contraddistinto le convinzioni di cui era portatore. Punto di riferimento importante per l'opinione pubblica, Renzo lascerà un vuoto nel panorama dell'informazione regionale". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie