Ortona, variazione bilancio aiuti a famiglie e commercio

Comune prevede rimborso 2/12 Tari per attività che hanno chiuso

(ANSA) - ORTONA, 09 MAG - E' operativa la variazione di bilancio di 226mila euro approvata dal Consiglio comunale di Ortona per finanziare interventi in favore di attività e famiglie in questo periodo di emergenza sanitaria.
    La variazione prevede il rimborso dei 2/12 della Tari per attività produttive che hanno dovuto chiudere in base ai Dpcm, per un totale di 120mila euro. Altri 30mila euro sono stati destinati al rimborso totale della Tosap permanente dell'anno in corso, per le attività commerciali sono stati previsti 32mila euro per l'affitto annuale dei box e i banchi del mercato coperto, prevedendo sempre il rimborso per chi ha già pagato.
    Mentre 26mila euro sono stati impegnati nella prevenzione con operazioni di sanificazione di locali e uffici pubblici e fornitura di dispenser igienizzanti e dispostivi adeguati per la riapertura degli uffici al pubblico. Due capitoli di ''rinforzo'' sono stati destinati alle iniziative sociali con 6.000 euro per le attività dei centri antiviolenza e 3.000 per tre borse di studio per tesi di laurea legate a Ortona. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie