Processione Forte, Cristo si stacca

Cammino solitario Mons. Forte per corso principale Chieti

(ANSA) - CHIETI, 10 APR - Le braccia del Cristo che all'improvviso si staccano dalla croce che l'arcivescovo sta portando, da solo, nella processione solitaria del Venerdì Santo. E' successo questa sera a Chieti.
    L'arcivescovo Bruno Forte aveva da poco lasciato il Seminario Regionale, nella cui cappella ha celebrato la santa messa, quando, percorsi a piedi alcune decine di metri lungo corso Marrucino, il Cristo si è capovolto, restando ancorato solo con la parte inferiore alla croce. Forte a quel punto si è fermato, continuando a tenere la croce, ed è intervenuto l'unico sacerdote che lo accompagnava, riuscendo dopo un paio di tentativi a fissare di nuovo la piccola statua del Cristo alla croce. Forte ha così ripreso la processione, ''scortato'' da due carabinieri in alta uniforme, sino al sagrato della cattedrale di San Giustino.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie