Abrex a Farindola per buoni spesa

Con moneta sociale fondi passano da 12 a 15mila euro

(ANSA) - FARINDOLA (PESCARA), 9 APR - La Moneta Sociale d'Abruzzo Abrex, al servizio delle persone più bisognose, anche a Farindola (Pescara), uno dei comuni della zona rossa dell'area vestina nell'emergenza Covid 19. Il fondo per l'acquisto di beni di prima necessità per le famiglie è stato infatti aumentato del 25% grazie al contributo di privati. L'Amministrazione Comunale di Farindola si è così attivata inserendosi pienamente in questo ambito gestionale emergenziale ed, alla ricerca di fondi che potessero aumentare il plafond messo a disposizione dal Governo, e ha avviato una sinergia con l'Associazione Abruzzo4MED, riuscendo così ad aumentare del ben 25% i fondi per i buoni spesa, permettendo cioè il passaggio da 12mila a 15mila euro.
    Farindola, con questa operazione comunitaria, cooperativa si è configurata come la prima realtà in Abruzzo ad aver autonomamente implementato il fondo di sostegno alle famiglie in difficoltà mediante la Moneta Sociale d'Abruzzo, una moneta locale ideata da Abrex srl.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie