Coronavirus: sindaco Penne guarito, 'al lavoro in ospedale'

Negativi i due test su medico, 'devo dare mano ai colleghi'

(ANSA) - PENNE (PESCARA), 5 APR - Il sindaco di Penne Mario Semproni è risultato negativo a entrambi i test al tampone effettuati dopo il periodo di isolamento domiciliare obbligatorio dovuto alla positività al Covid-19 accertata l'8 marzo 2020. Le analisi sono state appena comunicate dal laboratorio di Pescara. "E' stato un periodo difficile per me e per la mia famiglia - ha detto il sindaco Mario Semproni -.
    Tornerò ad occuparmi dell'attività amministrativa in Comune, affiancherò i componenti della Giunta che sono impegnati con spirito di abnegazione nella gestione dell'emergenza. Nel frattempo tornerò a lavorare in ospedale per aiutare i miei colleghi medici che da giorni, come è noto, non hanno un turno di riposo per curare i malati di coronavirus".
    "Non è tempo di abbassare la guardia - ha osservato Semproni - bisogna rimanere vigili e rispettosi di tutte le regole di distanziamento sociale fin quando le autorità nazionali e l'istituto superiore di sanità non ci diranno che le maglie potranno essere gradualmente allentate".
    Finora i malati di Covid-19 accertati a Penne sono 89, mentre i decessi registrati sono 8. Il territorio del Comune di Penne, dal 25 marzo, a seguito dell'incremento della curva dei contagi, è stato dichiarato dalla Regione Abruzzo zona rossa. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie