Coronavirus:Marsilio,trattativa con Usa per macchinario test

Consentirebbe di farne migliaia a settimana

(ANSA) - L'AQUILA, 25 MAR - "Nei prossimi giorni avremo dei kit veloci che consentiranno di fare i tamponi, quelli veri, molecolari. Potremo fare i test più rapidamente e con un maggior quantitativo di macchinari. Inoltre, stiamo negoziando l'acquisto di un macchinario importante, è una trattativa molto delicata che spero si possa portare a termine: potrebbe consentirci, tra una settimana, dieci giorni, di disporre di un macchinario che arriva dagli Usa capace di fare migliaia e migliaia di tamponi alla settimana, aggiuntivi rispetto alle nostre capacità attuali". Lo afferma il governatore dell'Abruzzo, Marco Marsilio, nel corso di una conferenza stampa. Il presidente di Regione aggiunge che "questo consentirebbe di affrontare con più velocità il momento della diagnosi e di poter cominciare ad allargare il cerchio delle categorie a cui fare il test". Nel corso della conferenza il coordinatore dell'Unità di crisi sanitaria della Regione Abruzzo, Alberto Albani, annuncia poi che "da domani il laboratorio della Asl di Pescara dovrebbe partire con i tamponi rapidi. Questo - osserva - potrà dare risposte importanti per combattere questa malattia a livello territoriale. Il blocco della pandemia, infatti, avviene a livello territoriale". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie