Coronavirus: Marsilio, pronti a stop Brioni e Val di Sangro

Abruzzo con Fontana su chiusura attività. Se no Governo, firma

(ANSA) - PESCARA, 21 MAR - La Giunta regionale dell'Abruzzo è al lavoro per emanare un'ordinanza presidenziale che imporrà la "chiusura di tutte le attività non strategiche e la limitazione degli orari e delle modalità di svolgimento delle attività consentite". Tra queste dovrebbero rientrare anche gli stabilimenti della Brioni, nell'area vestina, duramente colpita dall'emergenza coronavirus, e le attività della Val di Sangro, dove si trovano la Honda e la Sevel, zona in cui comunque le aziende stavano sospendendo volontariamente la produzione. "Il presidente Marsilio - si legge in una nota dello staff del governatore - oggi ha sentito, tra gli altri, anche il presidente della Lombardia Attilio Fontana, poco prima che lo stesso Fontana si incontrasse con Conte in videoconferenza.
    Marsilio ha espresso il pieno sostegno della Regione Abruzzo all'adozione di misure più restrittive, dando mandato a Fontana di rappresentarle nel confronto con il capo del Governo". "Il presidente Marsilio si augura che il Governo voglia finalmente accogliere le richieste delle Regioni. In alternativa, l'Abruzzo farà da solo e il presidente emanerà l'ordinanza che in queste ore uffici ed assessori stanno perfezionando", si legge ancora. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie