Abruzzo

Acquedotti: presidente Aca, lavorerò per migliorare servizio

(ANSA) - PESCARA, 29 GIU - "Mi fa molto piacere la fiducia dimostrata dai sindaci. E' un'attestazione di stima, nonché un riconoscimento dell'impegno che ho profuso in questi anni. Ma sento anche tutto il peso della responsabilità, perché l'Aca è una macchina complessa e c'è molto da lavorare, soprattutto per il miglioramento del servizio all'utenza". Lo dice all'ANSA la neo presidente dell'Azienda comprensoriale acquedottistica (Aca) di Pescara, Giovanna Brandelli, commentando il nuovo incarico.
    "In questi anni di mandato da consigliera - aggiunge - ho cominciato a conoscere l'Aca e ne conosco anche le criticità.
    Sento la responsabilità di migliorare la qualità del servizio e l'utenza dovrà percepirlo. Anche le nuove norme, rispetto al passato, impongono un servizio che sia di qualità e dovremo lavorare in questa direzione".
    "Centrale anche il tema dell'ambiente - prosegue Brandelli - dal prossimo anno la normativa ambientale si integrerà con quella sulla salute e chiaramente ci impegneremo anche su questo fronte. Ogni scelta sarà condivisa con il consiglio di amministrazione, la cui presenza è garanzia di democrazia. Spero di fare del mio meglio", conclude la neopresidente, sottolineando che per la prima volta c'è una donna ai vertici dell'Aca. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie