Minacce alla ex, divieto avvicinamento

La notifica da parte degli agenti della Mobile di Pescara

(ANSA) - PESCARA, 24 MAR - Molestie e minacce reiterate nel tempo nei confronti della sua ex per non aver accettato la fine della loro storia sentimentale. Condotta che è costata una denuncia per atti persecutori a un 21enne pescarese.
    E così ieri gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Pescara hanno notificato al giovane il divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla ex fidanzata.
    Provvedimento emesso dal Gip del Tribunale di Pescara.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie