Troupe aggredita,Marsilio,serve reazione

Presidente eletto Abruzzo, ridare legalità in quartiere Pescara

(ANSA) - PESCARA, 13 FEB - "Solidarietà" a Daniele Piervincenzi e alla troupe Rai aggrediti nel quartiere Rancitelli di Pescara è stata espressa dal presidente eletto della Regione Abruzzo Marco Marsilio che parla di "profondo dispiacere. Mi auguro che questo possa creare una dura reazione di tutte le istituzioni competenti per riportare la legalità in quel quartiere. Avevo visitato proprio Rancitelli durante la campagna elettorale". "La Regione - ha proseguito - è pronta a fare la sua parte trattandosi di case popolari per le sue competenze. Appena sarò in carica sono pronto, come già detto al prefetto di Pescara, a incontrarlo per capire cosa la Regione deve fare. La conformazione urbanistico-architettonica a 'ferro di cavallo' favorisce il controllo militare del territorio da parte dei clan. È difficile accedervi senza essere ampiamente avvistati prima. Si rischia di essere circondati. Ci sono caratteristiche per cui, se c'è un insediamento criminale e malavitoso, questo può agire indisturbato e in maniera abbastanza protetta".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie