Studenti in piazza per sicurezza scuole

Incontro con esponenti Provincia, promessi nuovi controlli

(ANSA) - CHIETI, 16 NOV - Al grido 'Siamo solo studenti' duemila alunni delle scuole superiori di Chieti hanno dato vita, con striscioni, fumogeni e bandiere tricolori, ad un corteo nel centro della città per richiamare l'attenzione sulle condizioni di sicurezza degli edifici scolastici alla luce delle recenti scosse di terremoto che hanno colpito il centro Italia. Il corteo, partito da piazza San Giustino, si è concluso davanti alla sede centrale della Provincia dove una delegazione ha incontrato l'ingegnere Carlo Cristini, dirigente del settore edilizia e lavori pubblici dell'ente. "La sicurezza nelle nostre scuole non è presente, noi vogliamo la manutenzione e la giusta attenzione. - ha spiegato uno studente -. Chiediamo che le nostre scuole siano visitate da esperti della Provincia alla nostra presenza in quanto ci è stata data un'agibilità visiva che però non conta niente". "Ci hanno promesso che ci saranno dei controlli - ha detto un rappresentante degli studenti al termine dell'incontro in Provincia -".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030



Modifica consenso Cookie