Abruzzo

Arresto per stupro a ragazza di 16 anni

Caricò in auto minore con handicap cognitivo. Decisi domiciliari

(ANSA) - LANCIANO (CHIETI), 27 LUG - Un muratore di 45 anni residente ad Altino (Chieti) è stato posto ai domiciliari con l' accusa di presunta violenza sessuale su una 16enne, residente in un comune della Val di Sangro. La decisione del Tribunale del Riesame dell'Aquila dopo l'iniziale diniego all'arresto del gip di Lanciano. Secondo il pm Rosaria Vecchi, il 45enne di origini albanesi lo scorso autunno aveva caricato in auto la ragazza, affetta da handicap cognitivo, e l'avrebbe stuprata in un luogo appartato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA



Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie