Percorso:ANSA.it > Un libro al giorno > News
La copertina del libro  'Via Chanel N. 5' di Daniela Farnese

'Via Chanel n.5'

di Daniela Farnese

di Mauretta Capuano

Tubini neri e tante perle. Coco Chanel e' il mito di Rebecca, 33 anni, non solo per lo stile, anche per il temperamento: ''lo sconforto le dava la forza di rinascere''. Lo dice all'ANSA Daniela Farnese che, dopo il manuale '101 modi per far soffrire gli uomini', esordisce nella narrativa con 'Via Chanel N.5' (Newton Compton) di cui e' protagonista, appunto, Rebecca, che gli amici chiamano Coco. Arrivato alla quinta edizione, a due settimane dall'uscita, e fra il quarto e quinto posto delle classifiche di narrativa italiana, il fortunato romanzo della Farnese ha conquistato il pubblico, soprattutto le lettrici, raccontando la precarieta' dei sentimenti e la vita dei trentenni. ''Tante ragazze mi contattano su facebook e mi chiedono un seguito. Ci sto pensando ma non so se e' giusto che la storia continui. E' bella questa partecipazione'' dice la Farnese. Su Facebook e' nata anche la moda di mettere le foto con la propria faccia sopra la copertina del libro che riproduce un viso tagliato di cui si vede solo la bocca. ''Ho cominciato io e mi hanno seguita in centinaia. Ho deciso di raccogliere tutte queste immagini'' racconta la scrittrice.

'Via Chanel N.5' ''voleva essere un omaggio alla mia generazione. A 30 anni non sappiamo ancora cosa vogliamo fare nella vita, abbiamo difficolta' a vivere relazioni stabili forse perche' siamo esigenti, ci hanno detto che possiamo aspirare al massimo'' spiega la Farnese, 34 anni, originaria di Napoli, che ha studiato a Venezia lingue orientali (arabo ed ebraico), vive a Milano, e' organizzatrice di eventi e dal 2003 cura il seguitissimo blog www.dottoressadania.it, in cui parla di sesso, satira, libertinaggio e amore. ''Le storie che mi raccontano sul blog mi hanno dato molti spunti per il libro. Anni fa ho vinto il premio di Blogfest come miglior blog erotico forse perche' ero sarcastica, facevo battute a doppio senso. Poi invecchiando ho cominciato a parlare di lavoro, sentimenti e precarieta'''. Nel momento d'oro dei libri erotici al femminile come le 'Cinquanta sfumature' di E.L.James, la Farnese non segue le mode e racconta una storia di puro romanticismo con una trentenne, promossa a wedding planner, che possiede oltre 100 paia di scarpe, si trasferisce da Venezia a Milano per stare con quello che crede il suo amore e riesce a sopravvivere alle tempeste sentimentali. ''Il mio Principe Azzurro non arriva mai, sta cercando parcheggio. Sono stata la piu' casta. Era dai tempi di Melissa P che non si vedeva questo ritorno all'erotismo che credo faccia parte di un'esigenza di leggerezza. Parlare di sesso e' un modo per distrarsi'' dice con ironia la Farnese e spiega che ''all'inizio voleva che Rebecca fosse un personaggio autobiografico. Poi ha preso la sua strada, per fortuna. Spero di aver creato una figura ironica. Ma le citta' che racconto e le delusioni sentimentali sono quelle che ho vissuto''. Rebecca si propone come una donna vincente ma in realta' e' insicura, soprattutto del suo aspetto fisico. ''Abbiamo sempre modelli irraggiungibili'' sottolinea la Farnese che, come Rebecca e' appassionata di scarpe (''alla presentazione del libro a Milano una lettrice mi ha regalato un paio di scarpe'') e non da' invece molto spazio a Internet nel suo primo romanzo. ''Per come si e' evoluta la rete non c'e' differenza fra essere online e offline''. Le lettrici chiedono anche il film dal romanzo: ''potrebbe essere una storia cinematografica ma per ora non ho avuto proposte'' spiega l'autrice.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Casi editoriali

  1. "2666"

    A sei anni dalla morte Roberto Bolano diventa scrittore di culto

  2. "The Father"

    Venduto in quattro Paesi e diritti film

  3. "Il suggeritore"

    182mila copie in 9 mesi per noir di Carrisi

Autori

  • Paulo Coelho

    Fra gli autori piu' conosciuti della letteratura mondiale, e' nato a Rio de Janeiro nel 1947. Le sue opere, pubblicate in piu' di 160 paesi, sono tradotte in settantuno lingue
  • Mark Twain

    E' considerato una fra le maggiori celebrita' americane del suo tempo
  • John Freeman

    Scrittore e critico letterario, ha pubblicato per The New York Times, Los Angeles Times, The Guardian e Wall Street Journal.
  • Elio Lannutti

    Giornalista e presidente dell'Adusbef dal 1987, attualmente e' senatore dell'Italia dei Valori
  • Sveva Casati Modignani

    Questo nome e' lo pseudonimo di Bice Cairati e Nullo Cantaroni, moglie e marito
  • Tiziano Scarpa

    Nato a Venezia nel 1963. Ha scritto, tra l'altro, Occhi sulla graticola, Amore, Venezia e' un pesce
  • Manlio Cancogni

    Nel dopoguerra si e' dedicato al giornalismo ed e' stato inviato speciale dell'Europeo e dell'Espresso
  • Antonio Pennacchi

    Il 'fasciocomunista' ha vinto con 133 voti il Premio Strega 2010 con 'Canale Mussolini'
  • Claudio G.Segre'

    Studioso del fascismo italiano, ha pubblicato anche 'L'Italia in Libia' e un volume di memorie
  • Olivia Lichtenstein

    E' nata e vive a Londra, ha anche lavorato come regista di serie televisive e ha prodotto alcune commedie teatrali
  • Nino Treusch

    Nato a Colonia nel 1966, vive da quattro anni a Miami. Ha trascorso parte dell'infanzia e dell'adolescenza in Italia dove si e' laureato alla Bocconi di Milano
  • Luigi Politano e Luca Ferrara

    Luigi Politano dirige il portale rivista online.com, mentre Luca Ferrara ha illustrato il libro ''Da Arkham Alle Stelle'' e ''Don Peppe Diana. Per amore del mio popolo''
  • Alberto De Martini

    Ha scritto libri sulla pubblicita', gestisce un'enoteca sul web, ha aperto un ristorante di successo e scritto canzoni per Mina.
  • Valentina Pattavina

  • Federica Sciarelli

    Giornalista del Tg3, conduce dal 2004 la popolare trasmissione 'Chi l'ha visto?'