Percorso:ANSA.it > Un libro al giorno > News
La copertina di 'Agente sacrificabile'

'Agente sacrificabile'

di Filippo Colizza

di Massimo Lomonaco

Forse e' un caso, ma se non lo fosse si dovrebbe riconoscere a Colizza di aver un ottimo intuito socio-politico sullo scacchiere internazionale. Il plot del suo esordio letterario anticipa perfettamente quello che in questi mesi sta avvenendo in Africa del Nord: la ribellione, giorno dopo giorno, delle popolazioni dalla Tunisia alla Libia. Guerriglie, ribellioni, sollevamenti di popoli oramai ridotti allo stremo contro i loro governi.

Con una diversita' (per ora) rispetto alla situazione attuale: l'obiettivo delle rivoluzioni e' quello di cedere il potere ad un unico dittatore capace di unire, in un grande impero, un territorio che va dall'Oceano Atlantico al Sinai e oltre, delimitato a nord dal mediterraneo e a sud dall'Africa intera. Insomma, uno sconquasso per l'Occidente di proporzioni politiche eccezionali. Cosi' grande da - e qui il romanzo prende un'altra via (per ora) dall'attualita' - da costringere il Centro di Intelligence della Marina Italiana a trovare un uomo in grado di opporsi alla situazione. Colizza - che e' stato ufficiale di Marina fino al 2008 e responsabile della Sezione Ricerca e Sviluppo del Centro di Intelligence Interforze del Ministero della Difesa - trova cosi' il suo alter ego letterario nel giovane ufficiale Alessandro Trevi che si rivelera' la persona giusta al posto giusto.

In una corsa contro il tempo tra Marsiglia, Tunisi, Roma e Algeri, Trevi si trovera' alle prese con una rete che minaccia di far esplodere l'intero Maghreb, composta - tra l'altro - da un trafficante d'armi e da uno scienziato disperato. Come spesso avviene nei romanzi di questo genere, sara' una donna ad aiutare Trevi nell'impresa. Con una complicazione: Trevi riuscira' ad arrivare vicinissimo al cuore del pericolo ma in quello stesso momento si accorgera' di dove salvare prima di tutto se stesso. Del resto e' un agente 'sacrificabile' e quindi non vitale nel disegno complessivo della politica.

Del resto non sembra casuale la citazione di Eleanor Roosevelt che Colizza pone al suo lavoro: ''il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni''. Chiunque?

Casi editoriali

  1. "2666"

    A sei anni dalla morte Roberto Bolano diventa scrittore di culto

  2. "The Father"

    Venduto in quattro Paesi e diritti film

  3. "Il suggeritore"

    182mila copie in 9 mesi per noir di Carrisi

Autori

  • Paulo Coelho

    Fra gli autori piu' conosciuti della letteratura mondiale, e' nato a Rio de Janeiro nel 1947. Le sue opere, pubblicate in piu' di 160 paesi, sono tradotte in settantuno lingue
  • Mark Twain

    E' considerato una fra le maggiori celebrita' americane del suo tempo
  • John Freeman

    Scrittore e critico letterario, ha pubblicato per The New York Times, Los Angeles Times, The Guardian e Wall Street Journal.
  • Elio Lannutti

    Giornalista e presidente dell'Adusbef dal 1987, attualmente e' senatore dell'Italia dei Valori
  • Sveva Casati Modignani

    Questo nome e' lo pseudonimo di Bice Cairati e Nullo Cantaroni, moglie e marito
  • Tiziano Scarpa

    Nato a Venezia nel 1963. Ha scritto, tra l'altro, Occhi sulla graticola, Amore, Venezia e' un pesce
  • Manlio Cancogni

    Nel dopoguerra si e' dedicato al giornalismo ed e' stato inviato speciale dell'Europeo e dell'Espresso
  • Antonio Pennacchi

    Il 'fasciocomunista' ha vinto con 133 voti il Premio Strega 2010 con 'Canale Mussolini'
  • Claudio G.Segre'

    Studioso del fascismo italiano, ha pubblicato anche 'L'Italia in Libia' e un volume di memorie
  • Olivia Lichtenstein

    E' nata e vive a Londra, ha anche lavorato come regista di serie televisive e ha prodotto alcune commedie teatrali
  • Nino Treusch

    Nato a Colonia nel 1966, vive da quattro anni a Miami. Ha trascorso parte dell'infanzia e dell'adolescenza in Italia dove si e' laureato alla Bocconi di Milano
  • Luigi Politano e Luca Ferrara

    Luigi Politano dirige il portale rivista online.com, mentre Luca Ferrara ha illustrato il libro ''Da Arkham Alle Stelle'' e ''Don Peppe Diana. Per amore del mio popolo''
  • Alberto De Martini

    Ha scritto libri sulla pubblicita', gestisce un'enoteca sul web, ha aperto un ristorante di successo e scritto canzoni per Mina.
  • Valentina Pattavina

  • Federica Sciarelli

    Giornalista del Tg3, conduce dal 2004 la popolare trasmissione 'Chi l'ha visto?'