Percorso:ANSA > Scienza&Tecnica > Missione la spaziale cinese, la prima volta con una donna astronauta

Missione la spaziale cinese, la prima volta con una donna astronauta

Vola sul 'Vascello Divino'

16 giugno, 23:45
Una donna astronauta per la missione cinese Una donna astronauta per la missione cinese

Il razzo spaziale cinese Shenzhou-9 è partito come previsto alle 18:37 ora cinese (le 12:37 in Italia) dalla base della Jiuquan Satellite Launch Center nel deserto del Gobi. Le televisioni cinesi hanno mostrato in diretta il lancio. La Shenzhou (Vascello Divino) IX, avrà il compito di raggiungere la stazione orbitante Tiangong (Palazzo Celeste)- 1 e porta con se tre astronauti ("taikonauta" da "tai kong", spazio in cinese), tra i quali, per la prima volta, una donna, Liu Yang.

Liu Yang, 34 anni, esperta pilota che ha il grado di maggiore nell' aviazione militare di Pechino, e' la prima donna cinese a viaggiare nello spazio. E' stata scelta dopo una lunga e accurata selezione ed è considerata un pilota di grande esperienza. Nata nella provincia centrale dell' Henan, è entrata nell' esercito nel 1997.

Dal 2001 è iscritta al Partito Comunista Cinese. Nel 2010 ha avuto un premio come pilota "modello", per aver "mentenuto la calma" ed essere riuscita ad atterrare senza danni dopo che uno stormo di 18 piccioni si era scontrato col suo aereo. Secondo il giornale Shenzhen Special Zone Daily, Liu Yang è "figlia unica e ha una passione per tenere discorsi patriottici". Lo stesso giornale afferma che durante i suoi primi quattro anni di addestramento non ha permesso ai genitori di andarla a visitare, sostenendo che "le aquile giovani non possono imparare a volare sotto le ali della loro famiglia".

 

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati